sabato 31 dicembre 2011

Il capodanno che non c'è

Ma forse, tra gli invitati alle feste private,
qualche segnale cinefilo lo troverete
Nella notte tra il 14 e il 15 agosto nel Parco della Vena del Gesso sopra a Brisighella si svolse una maratona cinematografica con la proiezione all'aperto di 'Machete' e dei due 'Kill Bill' di Tarantino all'interno della rassegna 'Cinemadivino' che vince per distacco il premio di 'Evento cinefilo romagnolo 2011'.
Questo ci dà il destro per lamentarci dell'assenza del cinema nei riti di passaggio che occuperanno la notte che va a iniziare.
E' un proliferare di concerti in piazza e feste private come se il poco denaro porti anche a pochi idee. I cinema chiudono prima (come i multiplex e la quasi totalità delle sale di qualità) o fanno proiezioni anonime (se gli orari annunciati sono esatti) di film che già corrono la loro corsa.
Che invidia la maratona al cinema 'Azzurro' di Roma con Silvano Agosti o la festa a tema spaghetti western, all' 'Aquila' di Roma o anche solo il brindisi con panettone al 'Mexico' di Milano.
C'è poca voglia in Romagna di pensare il cinema? O si preferisce l'estate perché è più facile montare uno schermo, come dimostra la prima edizione del cinema in piazza di Cesena?
O basterebbe mettere in rete Ravenna Rimini Cesena Forlì Imola e le altre?
Come primo proposito per il 2012 ci ripromettiamo di provare a tessere i primi fili di questa rete.
E vi proponiamo un capodanno cinefilo alternativo: su la7d dopo Napolitano c'è 'Non pensarci' di Giovanni Zanasi, l'ultimo grande film ambientato e girato in Romagna in ordine di tempo. E a seguire le dodici puntate della serie tv sequel del film.
Un buon 2012 cinefilo a tutti i lettori di 'Cronache Cinefile Romagnole' dalla redazione.

giovedì 29 dicembre 2011

Il cinema in Romagna a Capodanno - i consigli

CATTOLICA-Snaporaz
(piazza Mercato 15) € 7 ridotto € 5
'The artist'
ven-sab-dom-lun-mar: 18.00-20.00-22.00

CESENA-Eliseo
(viale Carducci 7) € 8 ridotto € 6
'The artist'
ven-sab-lun: 20.30
dom: 15.30-18.30-20.30
'Le idi di marzo'
ven-sab-dom-lun: 22.40

CESENA-San Biagio
(via Aldini 24) € ? ridotto € ?
'Almanya'
ven-sab-lun: 21.00
dom: 16.30-18.40-21.00
'Midnight in Paris'
ven-lun-sab: 21.00
dom: 16.30-18.40-21.00

FAENZA-Europa
(via Sant'Antonino 4) € 6,50 ridotto e martedì € 5
'Emotivi anonimi'
ven-sab: 21.00
dom: 17.00-19.00-21.00
'Angelé et Tony'
mar: 21.00

FAENZA-Sarti
(via Scaletta 10) € 7 ridotto € 6 e € 5,50
'The artist'
ven-sab-lun-mar: 21.15
dom: 17.00-18.45-21.15

FORLI'-Saffi d'essai
(viale Appennino 480, San Martino in Strada [FC]) € 7,50 ridotto € 5
'Le idi di marzo'

ven-sab-lun: 21.15
dom: 16.30-18.30-21.00
'The artist'
ven-sab-lun: 21.15
dom: 16.30-18.30-21.00

FORLI'-San Luigi
(via Nanni 12) € 5,50 ridotto € 4
'Miracolo a Le Havre'
dom-mar: 21.00

FORLIMPOPOLI-Verdi
(piazza Fratti 4) € 5 ridotto € 3
'Anonymous'
mar: 21.00

IMOLA-Don Fiorentini
(via Marconi 31) € 7 ridotto € 5
'The artist'
ven-sab: 21.00
dom: 16.30-18.45-21.00
'Le idi di marzo'
mar: 21.00

RAVENNA-Astoria
(via Trieste 233) € 8 ridotto € 6
'Almanya'
ven-lun-mar: 20.30-22.35
sab: 20.30
dom: 16.00-18.05-20.30-22.35
'Emotivi anonimi'
ven-lun-mar: 20.40-22.40
sab: 20.40
dom: 16.00-18.00-20.40-22.40
'Le idi di marzo'
ven-lun-mar: 20.20-22.30
sab: 20.20
dom: 16.00-18.10-20.20-22.30
'Midnight in Paris'
ven-lun-mar: 20.30-22.30
sab: 20.30
dom-lun: 15.45-17.50-20.30-22.30

RAVENNA-Jolly
(via Renato Serra 33) € 6,50 ridotto € 5,50
'The artist'
ven-lun-mar: 21.00
sab: 20.30-22.30
dom: 16.00-18.15-20.30-22.30

RICCIONE-Cinepalace
(viale Virgilio 19) € 8,00 ridotto € 6,00 e € 5,00
'Le idi di marzo'
ven-lun-mar: 17.40-20.10-22.30
sab-dom: 15.30-17.40-20.10-22.30

RIMINI-Cineteca
(via Gambalunga 27) € 7,00 ridotto € 5,00
'Mosse vincenti'
sab: 21.00
dom: 16.30-21.00

RIMINI-Settebello
(via Roma 70) € 7 ridotto € 4,50
'Emotivi anonimi'
ven-sab-dom-lun-mar: 16.30-18.30-20.30-22.30
'The artist'
ven-sab-dom-lun-mar: 16.30-18.30-20.30-22.30

RUSSI-Jolly
(via Cavour 5) € 6,00 ridotto € 5,00
'La kriptonite nella borsa'
dom: 21.00

Cinepanettone? No, grazie! (12) - Le candidate a miss Cinepanettone

Sarah, sette anni dopo
Sarebbe dovuto essere un altro post numerico su a che punto è il mostro di De Laurentiis sulla china della sua rovina ma... al diavolo, è ora di trattare una delle ragioni del successo cinepanettonico. La phi...


Ma il post sulla patonza che deve girare nei cinepanettoni lo aveva già fatto 'Panorama' (non a caso di proprietà del noto bungabungaro) un anno fa.
Quindi, col virtuosismo che ci contraddistinge, ne faremo uno senza quelle mostrate da 'Panorama' (Manuela Arcuri, Nancy Brilli, Elisabetta Canalis, Cristiana Capotondi, Cindy Crawford, Maria Grazia Cucinotta, Maria De Filippi [?], Anna Falchi, Sabrina Ferilli, Emanuela Folliero, Megan Gale, Michelle Hunziker, Ornella Muti, Michela Quattrociocche, Belen Rodriguez, Stefania Sandrelli, Victoria Silvstedt, Simona Ventura, Aida Yespica e Ela Weber). Inforchiamo il nostro grattabarile e via!
Come detto noi ci occupiamo della dorata decina di Neri Parenti che parte ad Amsterdam nel 2001. La figlia di De Sica è interpretata da Sarah Calogero, clamoroso clone (allora) del ministro delle pari opportunità di recente memoria. La Calogero poi ha continuato a fare la modella e l'attrice di contorno di fiction.

2002 è l'anno dell'Egitto. La fidanzata del figlio di De Sica, e ultima conquista del fedifrago padre è la spagnola Nuria De La Fuente, modella che ha a curriculum oltre a questo film lo spot di un profumo di Roberto Cavalli (stimate la finezza) che ora potete vedere.
Sì, è meno fine.
Giulia, a destra
Nella trasferta indiana del 2003 l'occhio cade su Moira Orf...-paura è?- Giulia Montanarini, definita da wikipedia 'showgirl, ballerina e nuotatrice' e che ha in curriculum anche una baracconata del bagaglino del 2001 dal titolo 'Tutte pazze per Silvio' Manco Nostradamus.
Alena e uno che aveva bisogno di un bonifico
Nell'anno seguente si tradisce Cortina per l'elvetica Gstaad dove appare la ceca Alena Seredova, modella e wag juventina la cui filmografia potrebbe provocare suicidi di massa tra i cinefili (per chi è qui per caso clicchi qui).
Vanessa e il figlio di Vittorio De Sica















Il 2005 ci porta a Miami e ad ammirare Vanessa Hessler, ora star delle fiction di Rai1, usata spesso dai Vanzina come carne da...quello che serve. Combatte ancora una battaglia impossibile contro la lingua italiana.
Erika, per chi volesse
cercarla a New York
Alessia nell'unica foto che siamo
riusciti a trovare
L'episodio del 2006 newyorkese ci mette alle corde: a parte Canalis e Ferilli, che si saranno divorati il budget, si carica un tir di modelle dei dintorni tra cui segnaliamo Erika J. Othen, che non si è mai poi avvicinata successivamente a meno di dieci metri da una cinepresa, probabilmente per una restrizione di un giudice attivato da una sezione locale dell'American Film Istitute.
In crociera nel 2007 c'è Alessia Mancini, la letterina poi sposata a un concorrente del Grande Fratello che fa le televendite nel pomeriggio di Canale 5. Sì, abbiamo i brividi anche noi. Tirem innanz.
Beatrice in 'Natale a Rio'
A Rio nel 2008 giochiamo sul velluto con Beatrice Valente Covino che ha anche il blog a cui non abbiamo saputo resistere: sei post, l'ultimo diciannove mesi fa dove garrula si compiace del primo video musicale e di fare i film di Moccia. Non siamo riusciti a tollerare oltre.
Vediamo la luce del traguardo. Il 2009 si svolge ancora negli States che ha nel cast Jeanene Fox, che con un nome così non può essere che bahamense, e che addirittura apparirà in uno dei film più attesi del prossimo gennaio. Per fortuna essa ha anche a curriculum il ruolo de 'la Filippona', premio Pulitzer per uso del corpo delle donne dentro 'Striscia la notizia'. Devo agevolare un altro filmato. Allontanate le amiche. (video amatoriale girato in una discoteca brianzola: chi sia la Fox è intuibile)

Si chiude con l'altro ieri, il Sudafrica fatale a Marcello Lippi e Belen Rodriguez. Buttiamoci sulla ormai MILF Serena Autieri, napoletana bionda, cantante (un disco quattordici anni fa). Ha vinto il premio 'Personalità europea 2009'. Nientemeno. Canta meglio di come recita, mettiamola così.
Nonostante il sudore e il tremore alle mani abbiamo finito. Per rimetterci un bel filmato sul product placement nei cinepanettoni. Inspiriamo forte...

mercoledì 28 dicembre 2011

Rassegna al 'Socjale' di Piangipane - gennaio-marzo 2012 - programma

martedì 17 gennaio ore 21.30
'Niente da dichiarare'
(Danny Boom, 2011, 108')

martedì 24 gennaio ore 21.30
'Un poliziotto da happy hour'
(John Michael Mc Donagh, 2011, 96')

martedì 31 gennaio
ore 21.30
'Le regole della truffa'
(Rob Minkoff, 2011, 110')

martedì 7 febbraio
ore 21.30
'Come ammazzare il capo e vivere felici'
(Seth Gordon, 2011, 120')

martedì 14 febbraio
ore 21.30
'Zach & Miri - amore a primo sesso'
(Kevin Smith, 2008, 101')

martedì 21 febbraio
ore 21.30
'Lo stravagante mondo di Greenberg'
(Noah Baumbach, 2011, 107')

martedì 28 febbraio
ore 21.30
'In viaggio con una rockstar'
(Nicholas Stoller, 2010, 109')

martedì 6 marzo
ore 21.30
'Una notte da leoni 2'
(Todd Philips, 2011, 93')

martedì 13 febbraio
ore 21.30
'Le nevi del Kilimangiaro'
(Robert Guediguian, 2011, 90')

martedì 20 marzo
'Miracolo a Le Havre'
(Aki Kaurismaki, 2011, 93')

martedì 27 marzo
'Notizie degli scavi'
(Emidio Greco, 2010, 89')

DOVE Teatro 'Socjale', via Piangipane 153, Piangipane (RA)
COME Apertura teatro ore 20.45. Nell'intervallo vino e cappelletti.
A CHE PREZZO Biglietto (comprensivo di cappelletti e bicchiere di vino) 10 €

martedì 27 dicembre 2011

Gennaio 2012 al 'Verdi' di Forlimpopoli - segnalazioni

Del programma della sala di seconda visione 'Verdi' per gennaio 2012 segnaliamo


martedì 3-mercoledì 4
ore 21.00
'Anonymous'
(Ronald Emmerich, 2011, 130')

martedì 10-mercoledì 11-giovedì 12
ore 21.00
'Le nevi del Kilimangiaro'
(Robert Guediguian, 2011, 107')

martedì 17-mercoledì 18-giovedì 19
ore 21.00
'La kriptonite nella borsa'
(Ivan Cotroneo, 2011, 97')

sabato 21-domenica 22-lunedì 23
ore 21.00
'Miracolo a Le Havre'
(Aki Kaurismaki, 2011, 93')

martedì 24
'Melancholia'
(Lars Von Trier, 2011, 130')

giovedì 26 - giornata della memoria
'This must be the place'
(Paolo Sorrentino, 2011, 118')

martedì 31-giovedì 2 febbraio
'I primi della lista'
(Roan Johnson, 2011, 85')

DOVE Piazza Fratti 7, Forlimpopoli (FC)
A CHE PREZZO Biglietto € 5,00 Ridotto € 3,00


lunedì 26 dicembre 2011

Cinepanettone? No, grazie (11) - Apparenze

Il cinepanettone si è ripreso?. Nel weekend appena trascorso ha attirato 412.487 italiani che hanno versato nelle casse dei cinema 2.771.969, 38 (meno 55% rispetto a un anno fa) portandosi al secondo posto dietro Sherlock e davanti al Gatto e a Pieraccioni.
Complessivamente viaggiamo a un fantastico -60% come incassi (i giorni tra i due week end sono quindi andati male).
L'effetto del passaparola sembra quindi leggermente negativo.
Globalmente i primi dieci film della classifica Cinetel hanno incassato 13.884.310 euro (meno 30% rispetto alle prime dieci di un anno fa). Senza cinepanettone c'è un +3,8%.
Quindi la ripresa è solo apparente. Ma sarà sfruttata per promuovere un disperato assalto nei prossimi dieci giorni.
Quindi questo lancio ANSA puzza assai perché è improbabile se i primi dieci film sono -30% che il totale sia -51%.
Quindi attendiamoci mosse disperate ma lo straordinario risultato di tenere il cinepanettone sotto i dieci milioni è a portata di mano.
Quindi rischia di incassare meno di Woody Allen.
Quindi andiamo quindi tutti a ri/vedere Woody.

domenica 25 dicembre 2011

Gennaio 2012 a 'Scaglie'

Domenica 8 gennaio, ore 21.30
'When you're strange'
(Tom Di Cillo, 2009,86')

Domenica 15 gennaio, ore 21.30
'Ballada triste de trompeta'
(Alex De La Iglesia, 2010, 107')

Domenica 22 gennaio, ore 21.30
'Italianamerican'
(Martin Scorsese, 1974, 49')
'L'ultima donna sulla terra'
(Roger Corman, 1960, 71')

Domenica 29 gennaio, ore 21.30
'Messia selvaggio'
(Ken Russell, 1972,103')

DOVE ClanDestino, via Baccarini 21, Faenza
A CHE PREZZO Tessera mensile 8 euro

Programmazione imperdibile per il cineclub 'Scaglie' a gennaio. Si parte con il documentario definitivo sui Doors messo insieme da Di Cillo, poi il capolavoro di De La Iglesia la cui distribuzione nelle sale è bloccata dal fallimento della Mikado; la serata Scorsese-Corman e l'omaggio a Ken Russell con una delle sue pellicole più memorabili.

sabato 24 dicembre 2011

Cinepanettone, no grazie! (10) - Il canone

Presentando Vacanze di Natale a Waterloo si è parlato di ventottesimo cinepanettone. Ai dubbi è venuto in soccorso la pagina wikipedia di Christian De Sica che proponeva una lista, di cui abbiamo preso nota, poi recentemente sparita. Comunque, tenuto conto che dev'essere un film sguaiato uscito sotto le feste e prodotto dalla FilMauro, questa dovrebbe essere la lista:


Vacanze di Natale (Carlo Vanzina, 1983, 89')
Vacanze in America (Carlo Vanzina, 1984, 89')
Yuppies - I giovani di successo (Carlo Vanzina, 1985, 90')
Yuppies 2 (Enrico Oldoini, 1986, 96')
Montecarlo Gran Casinò (Carlo Vanzina, 1987, 99')
Vacanze di Natale 90 (Enrico Oldoini, 1990, 97')
Vacanze di Natale 91 (Enrico Oldoini, 1991, 121')
Anni 90 (Enrico Oldoini, 1992, 95')
Anni 90 - Parte II (Enrico Oldoini, 1993, 115')
S.P.Q.R. 2000 e 1/2 anni fa (Carlo Vanzina, 1994, 123')
Vacanze di Natale 95 (Neri Parenti, 1995, 90')
A spasso nel tempo (Carlo Vanzina, 1996, 94')
A spasso nel tempo: l'avventura continua (Carlo Vanzina, 1997, 88')
Paparazzi (Neri Parenti, 1998, 100')
Vacanze di Natale 2000 (Carlo Vanzina, 1999, 110)
Bodyguards - Guardie del corpo (Neri Parenti, 2000, 94')
Merry Christmas (Neri Parenti, 2001, 98')
Natale sul Nilo (Neri Parenti, 2002, 103')
Natale in India (Neri Parenti, 2003, 101')
Christmas in Love (Neri Parenti, 2004, 118')
Natale a Miami (Neri Parenti, 2005, 96')
Natale a New York (Neri Parenti, 2006, 111')
Natale in crociera (Neri Parenti, 2007, 102')
Natale a Rio (Neri Parenti, 2008, 114')
Natale a Beverly Hills (Neri Parenti, 2009, 100')
Natale in Sudafrica (Neri Parenti, 2010, 105')
Vacanze di Natale a Cortina (Neri Parenti, 2011,116')

giovedì 22 dicembre 2011

Il cinema a Natale in Romagna - i consigli

ALFONSINE-Gulliver
(piazza della Resistenza 2) € ? ridotto € ?
'Miracolo a Le Havre'
sab-dom-lun: 21.00

BAGNACAVALLO-Nuovo Cinema
(ex convento San Francesco, via Cadorna 14) € 4,50 ridotto € 3,50
'Melancholia'
ven-mer: 21.15

CASTELBOLOGNESE-Moderno
(via Morini 24) € 5 ridotto € 3,50
'Midnight in Paris'
sab-dom-lun: 21.00
'Anonymous'
gio: 21.00

CATTOLICA-Snaporaz
(piazza Mercato 15) € 7 ridotto € 5
'The artist'
ve: 21.15
sab-dom-lun-mar-mer-gio: 18.00-20.00-22.00
'Arrietty'
sab-dom-lun-mar-mer-gio: 16.00

CERVIA-Sarti
(via XX settembre 98/a) € 6 ridotto € 5,50
'Midnight in Paris'
ven-sab-mar 21.00
dom-lun: 16.30-21.00

CESENA-Eliseo
(viale Carducci 7) € 8 ridotto € 6
'Le idi di marzo'
ven-sab-dom-lun-mar-mer-gio: 20.30-22.40

CESENA-San Biagio
(via Aldini 24) € ? ridotto € ?
'Almanya'
mar-gio-ven-sab: 21.00
mer: 17.00-21.00
dom-lun: 16.30-18.40-21.00
'Midnight in Paris'
mar-gio-ven-sab: 21.00
mer: 17.00-21.00
dom-lun: 16.30-18.40-21.00

FAENZA-Europa
(via Sant'Antonino 4) € 6,50 ridotto € 5
'Emotivi anonimi'
mer-gio-ven-sab: 21.00
dom-lun: 16.00-17.45-19.30-21.15
'Onora il padre e la madre'
mar: 21.00

FAENZA-Sarti
(via Scaletta 10) € 7 ridotto € 6 e € 5,50
'The artist'
ven-sab: 20.40-22.30
dom-lun: 17.00-18.45-20.40-22.30
mar-mer: 21.15

FORLI'-Saffi d'essai
(viale Appennino 480, San Martino in Strada [FC]) € 7,50 ridotto € 5
'Le idi di marzo'
mer-gio-ven: 21.15
sab: 20.30-22.30
dom-lun: 16.30-18.30-21.00
'The artist'
mer-gio-ven: 21.15
sab: 20.30-22.30
dom-lun: 16.30-18.30-21.00

FORLI'-San Luigi
(via Nanni 12) € 5,50 ridotto € 4
'Miracolo a Le Havre'
lun-mar: 21.00

FORLIMPOPOLI-Verdi
(piazza Fratti 4) € 5 ridotto € 3
'Quando la notte'
ven: 21.00
'Midnight in Paris'
sab-dom-lun-mar: 21.00
'Pina'
mer-gio: 21.00

FUSIGNANO-Moderno
(corso Emaldi 32) € 5 ridotto € 4
'Midnight in Paris'
dom-lun: 21.00

GAMBETTOLA-Abbondanza
(via Mazzini 51) € ? ridotto € ?
'Una separazione'
ven-sab-dom-lun-mar-mer-gio: 21.00

IMOLA-Osservanza
(via Venturini 18) €5 ridotto € 4
'Melancholia'
mer- gio: 21.30

IMOLA-Don Fiorentini
(via Marconi 31) €7 ridotto €5
'The artist'
ven-sab-mar-mer: 21.00
dom-lun: 16.30-18.45-21.00

RAVENNA-Astoria
(via Trieste 233) € 8 ridotto € 6
'Almanya'
ven-mar-mer-gio: 20.30-22.35
sab: 20.30
dom-lun: 16.00-18.05-20.30-22.35
'Emotivi anonimi'
ven-mar-mer-gio: 20.40-22.40
'Le idi di marzo'
ven-mar-mer-gio: 20.20-22.30
sab: 20.20
dom-lun: 16.00-18.10-20.20-22.30
'Midnight in Paris'
ven-mar-mer-gio: 20.30-22.30
sab: 20.30
dom-lun: 15.45-17.50-20.30-22.30

RAVENNA-Jolly
(via Renato Serra 33) € 6,50 ridotto € 5,50
'The artist'
ven-mar-mer-gio: 21.00
sab: 20.30-22.30
dom-lun: 16.00-18.15-20.30-22.30

RICCIONE-Cinepalace
(viale Virgilio 19) € 8,00 ridotto € 6,00 e € 5,00
'Le idi di marzo'
ven-mar-mer-gio: 17.40-20.10-22.30
sab-dom-lun: 15.30-17.40-20.10-22.30

RIMINI-Cineteca
(via Gambalunga 27) € 6,00 ridotto € 4,00
'Scialla!'
sab-mer: 21.00
dom-lun: 16.30-21.00

RIMINI-Settebello
(via Roma 70) € 7 ridotto € 4,50
'Emotivi anonimi'
ven-sab-dom-lun-mar-mer-gio: 20.30-22.30
'The artist'
ven-sab-dom-lun-mar-mer-gio: 20.30-22.30

RUSSI-Jolly
(via Cavour 5) € 6,00 ridotto € 5,00
'Midnight in Paris'
dom: 21.00

News from Fellini's world-The future of Fellini Fondation and great trouble for Anita Ekberg

video

Source: Icaro TV 21/12/2011

Cinepanettone? No, grazie (9) - L'ora della verità

Il weekend cinematografico che si apre domani è il più importante dell'anno e, probabilmente, quello che deciderà il destino del cinepanettone.
Un anno fa (dati presi da qui) il cinepanettone sudafricano incassò 6,1 milioni di euro in 616 sale portando il totale oltre i 10 milioni, più della metà di quelli incamerati a fine corsa. Era già pressato da Aldo Giovanni e Giacomo, vicini ai nove milioni, che poi avrebbero effettuato il sorpasso. Degli altri Depp e la Jolie erano poco sopra i 5 milioni, Narnia sopra i 4 e Megamind attorno a 3.
Due anni fa (dati presi da qui) l'esemplare californiano veleggiava a 14 milioni di euro in 621 sale con Pieraccioni a 7,3 e Sherlock (che allora uscì direttamente il giorno di Natale) a 4,5.
Oltre ai quattro avversari della settimana passata (Sherlock, Pieraccioni, Clooney e il gatto) e all'ampliamento dello spazio per 'The Artist' e 'Almanya', De Sica se la vedrà con il cinepanettone americano 'Capodanno a New York' (a cui auguriamo comunque le peggio cose), il suicida 'Il principe del deserto' (chi da voce al Gatto e Frida Pinto diretti da Annaud), le proposte vietate ai maggiori 'Il figlio di Babbo Natale' e 'Arthur 3 - la guerra dei due mondi' e il promettentissimo 'Emotivi anonimi'.
Le sale immolate a mostrare Giacobazzi e Marescotti dovrebbero così scendere, soprattutto nei multiplex.
Le previsioni, e le speranze, sono di tenere Neri Parenti lunedì mattina sotto i 6 milioni complessivi.
Utopia? Intanto promuovete le alternative e passate parola.

mercoledì 21 dicembre 2011

(Ri)apre il cinema Gulliver di Alfonsine

Il 23 dicembre, con un buffet e aperitivo seguito da un concerto, riapre, all'interno del centro culturale omonimo, il cinema Gulliver di Alfonsine, in piazza della Resistenza 1.
La nuova gestione, che ha vinto il bando promosso dal comune fino al 14 ottobre 2015, punta su un'offerta multiartistica con cinema, musica e teatro.
Sono comunque garantite, leggendo la delibera comunale, 80 giornate di proiezioni, una programmazione che mantenga la qualifica di cinema d'essai, e un prezzo che dev'essere inferiore alle proiezioni di seconda visione nelle sale della provincia (andremo a verificare di persona).
Per la sezione che a noi interessa, si parte con 'Miracolo a Le Havre' di Aki Kaurismaki, sabato 24, domenica 25 e lunedì 26 dicembre alle 21. Poi a Capodanno il film con Fabio Volo abbasserà un po' il livello.
Il cinema Gulliver sosteneva all'inizio degli anni zero una robusta programmazione d'essai grazie all'attività del cineclub 'Kamikazen' e ha ospitato dal 2004 al 2008 il 'Bizzarro Film Festival'.
Trovate il sito ufficiale qui e la pagina facebook qui.

martedì 20 dicembre 2011

Lo sbarco di 'The Artist' in Romagna

Il film consigliato per le feste da 'Cronache Cinefile Romagnole' finalmente sbarca nelle nostre città. Ecco dove e a che prezzo vederlo e alcuni filmati propedeutici


Faenza-Sarti (via Scaletta 10)
mar-mer-gio 21.15
€ 7,00 ridotto € 6,00 mercoledì e tessera Web € 5,50

Ravenna-Jolly (via Renato Serra 33)
mar-gio 21.00
€ 6,50 ridotto € 5,50

Rimini-Multisala Settebello Sala Rosa (via Roma 70)
mar-mer-gio 20.30-22.30
€ 7,00 ridotto € 4,50 mercoledì € 5


Il trailer


Una clip

lunedì 19 dicembre 2011

domenica 18 dicembre 2011

Cinepanettone? No, grazie! (7) - Le cifre per giudicare

Nel 2009 secondo i dati cinetel il cinepanettone fatturò nel primo weekend 3.472.420 euro in 607 sale. Pieraccioni rispose con 1.649.951 euro in 558 sale.
Un anno fa i primi dieci film furono:
Natale in Sudafrica 3,2 (600) - Filmauro
La banda dei babbi Natale 2,5 (504) - Medusa
The Tourist 1,9 (371) - 01
Le cronache di Narnia 3 1,3 (339) - Fox
Megamind 0,9 (375) - Universal
La bellezza del somaro 0,4 (240) - Warner Bros Italia
Rapunzel 0,3 (227) - Disney
Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni 0,1 (131) - Medusa
A Natale mi sposo 0,1 (142) - Medusa
Harry Potter parte I 0,05 (53) - Warner Bros
Dati in milioni di euro. Tra parentesi il numero delle sale censite. Dopo la lineetta la casa di distribuzione.

sabato 17 dicembre 2011

Cinepanettone? No, grazie! (6) - L'alba del giorno dopo

Risultati incassi di venerdì 16 dicembre
Sherlock Holmes 651.000 (485)
Il gatto con gli stivali 265.000 (474)
Finalmente la felicità 254.000 (447)
Vacanze di Natale a Cortina 222.000 (488)
Midnight in Paris 113.000 (273)
Le idi di marzo 95.000 (250)

Tra parentesi il numero delle sale occupate.
I dati li abbiamo presi qui
Per scaramanzia nessun commento ma abbiamo messo il Moet Chandon al fresco.


Classifica film per sale occupate in Romagna - sabato 17 dicembre
Sherlock Holmes - gioco di ombre 13
Vacanze di Natale a Cortina 13
Il gatto con gli stivali 12 (7 3D)
Finalmente la felicità 11
Le idi di marzo 9
Midnight in Paris 9
Un giorno in più 8
Lo schiaccianoci 6 (1 3D)
Miracolo a Le Havre 5
Scialla! (Stai sereno) 4
The twilight saga: Breaking Dawn parte I 4
Anche se è amore non si vede 3
Happy feet II 3
Tintin - il mistero dell'unicorno 3
Tower Heist (Colpo ad alto livello) 3
1921- Il mistero di Rockford 2
Faust 1
Il cuore grande delle ragazze 1
La pelle che abito 1
Le nevi del Kilimangiaro 1
Lezioni di cioccolato II 1
L'ultimo terrestre 1
Pina 1
Real Steel 1
Solo per vendetta 1
Terraferma 1
Warrior 1

venerdì 16 dicembre 2011

Cinepanettone? No, grazie! (5) - Truppe in campo


Sale in cui si proiettano i film nel weekend

Vacanze di Natale a Cortina 499
Finalmente la felicità 391
Il gatto con gli stivali 379
Sherlock Holmes - Gioco di ombre 373
Midnight in Paris 291
Le idi di marzo 222
Il giorno in più 200
Anche se è amore non si vede 101
Lo schiaccianoci 3D 100
Real Steel 69
Happy Feet 2 3D 68
Miracolo a Le Havre 62
Ligabue - Campovolo 2.0 3D 59
1921 - Il Mistero di Rookford 57
Scialla! (Stai sereno) 48
The Twilight Saga: Breaking Dawn - parte 1 47
The Artist 42
Le nevi del Kilimangiaro 22
Tower Heist - Colpo ad alto livello 20
Pina 3D 18
Almanya 16
Anonymous 15
Il cuore grande delle ragazze 13
La kryptonite nella borsa 13
Immortals 3D 12
Cambio vita 9
Napoletans 9

Fonte: mymovies.it

mercoledì 14 dicembre 2011

Cinepanettone? No, grazie (4) - La spiegazione psicoanalitica


Nella puntata della nostra inchiesta contro il cinepanettone oggi ci buttiamo tra le braccia di Freud e Jung.


Il fulcro di ogni cinepanettone è lui, Christian De Sica, figlio d'arte per antonomasia di uno dei più grandi attori, cantanti e registi della storia dei cinema italiano.
E a guardare in controluce le storie che interpreta induce ad una ipotesi che immerge il contesto scoreggionico (volendo assumere metonimicamente il più ricorrente tipo di gag con tutto l'impianto umoristico) in una luce inusuale.
Secondo la pagina wikipedia su Christian De Sica i cinepanettoni, tutti interpretati dal nostro, sarebbero addirittura ventotto, dal primo 'Vacanza di Natale'. Questa continua coazione invita a concentrarci sull'impalcatura, sulla struttura portante, per vedere se riusciamo a scoprire qualcosa di diverso.
Per la nostra ricerca, come ricorderete dalle puntate precedenti, noi consideriamo canonici solo la 'dorata decina' diretta da Neri Parenti e solo su quella concentriamo il nostro microscopio.
Nel primo film, 'Merry Christmas', De Sica è Fabio Trivellone (nomen omen), comandante aereo bigamo che vede le sue due famiglie incrociarsi in una vacanza natalizia ad Amsterdam. La crisi scoppia, col contorno di ulteriori amanti, e dell'incontro con Boldi, italiano con caratteri in parte simili e in parte speculari, ma alla fine si raggiunge, con qualche prezzo da pagare, un soddisfacente status quo.
Questa è la storia di Vittorio De Sica, che oltre che la famiglia con Christian, figlio dell'attrice spagnola Maria Mercader, aveva un'altra famiglia precedente, e sosteneva doppi pranzi per le feste sfasando gli orari e quantaltro.
Christian De Sica quindi usa forse i cinepanettoni per ripercorrere la vita del padre non sentendosi capace di raggiungerlo sul lato artistico?
Nei cinepanettoni successivi le vicende seguono sempre due filoni: come riprendere i contatti col figlio e come coniugare varie infedeltà contemporanee.
Come se un figlio che sente subliminalmente di non essere adeguato artisticamente col padre cerca di 'ucciderlo' continuando a ripetere sulla scena all'infinito quello che avrebbe voluto che il padre facesse nella vita privata.

(continua)

Cinepanettone? No, grazie! (3) - Tanto, Tanto riso

Terza parte dell'inchiesta sul cinepanettone incombente. Dieci assaggi, uno per film della 'decina dorata' di umorismo. Abbiate coraggio e provate ad arrivare in fondo.


Merry Christmas

Natale sul Nilo
I “Fichi d’India” (Bruno Arena e Max Cavallari) si perdono in una piramide
- Anche il grande Piero Angela dice che non ci si può perdere nelle piramidi.
- Allora andiamo di Quark!

Natale in India

Christmas in love

Giorgio (De Sica) cerca di tagliare il divano e chiede a Ranuccio (Boldi)
Giorgio: Ma lei se ne intende di seghe?
Ranuccio: Ueh porcascion cosa di?
Giorgio: Ma la sa usare?


Natale a Miami
Giorgio (Christian De Sica) e Mario (Massimo Ghini)
Mario: Ehi, so tre ore che te cerco, dai annamo a fa un bagno…
Giorgio: Nono. Non me la sento ho mangiato a matriciana e…
Mario: Ma come? A matriciana a Miami , andiamooo...
Giorgio: Si, infatti era na merda!


Natale a New York



Natale in crociera
De Sica
C'hai un culo talmente alto che c'hai il cesso a castello!

Natale a Rio

Natale a Beverly Hills

Natale in Sudafrica

Gli spezzoni sono tratti da youtube.com. Le frasi dei film da mymovies.it.

martedì 13 dicembre 2011

Cinepanettone? No, grazie! (2) - Le difese d'ufficio

Nella seconda parte della nostra offensiva contro il Moloch delle feste si contemplano le difese d'ufficio dei due attori romagnoli che hanno offerto il loro sangue per 'Vacanze di Natale a Cortina'







Ma non è un po’ volgare la comicità del cinepanettone?
Sono gli stessi autori ad aver ammesso che negli ultimi anni in questo senso si era un po’ esagerato. Le intenzioni sono quelle di modificare la tendenza con questo nuovo film. E in effetti devo dire che si è cercata una via più casereccia alla comicità, meno volgare. 






Eh… c’erano delle belle patacche! Mi ricordo particolarmente di Olga ma anche altre avevano il loro perché.


Però io sono protagonista di un solo episodio su tre e gli altri due non li ho neppure visti. Speriamo bene...






Comunque è stata un’esperienza molto positiva: mi mancava il cinepanettone e sono stato anche fortunato a lavorare con Ivano Marescotti che, per me, rappresenta un maestro del palcoscenico. Al contrario di altre pellicole della saga, questa mi sembra essere molto buona perché segna un ritorno della commedia italiana a cui, è doveroso ricordalo, si aggiunge un cast di spessore.





Nessun dubbio. Ho fatto sicuramente film molto peggiori dei cinepanettoni, alcuni fortunatamente mai usciti. In questo caso si tratta pur sempre di un evento di caratura nazionale, che avrà una grande visibilità







Interpreto il classico italiano a cui piace andare a caccia di Vip e, dopo aver vinto 250mila euro al gioco televisivo dei pacchi, decide di farsi una vacanza a Cortina per soddisfare questa sua esigenza.



Ho ricevuto diversi messaggi di persone che dicono di non aver mai visto un film del genere ma che dato che ci sono io questa volta lo andranno a vedere, il cinepanettone. Altri che sono contenti perché sperano che alzi la qualità del film. Alcuni si sono anche meravigliati, certo, dicendomi che non avrei dovuto accettare ma non sono d’accordo, l’attore non è mica l’autore del film.






Con Katia Follesa, che impersonava mia moglie, ci eravamo inventati alcune cose, come lei che, quando si innervosiva, doveva picchiarmi con la borsa. Durante un ciak mi ha preso bene e, nel film, si vede chiaramente che accuso il colpo.





E se me lo dovessero richiedere io il cinepanettone lo rifarei.









Le dichiarazioni di Ivano Marescotti sono tratte da qui, quelle di Giuseppe Giacobazzi da qui.

(continua)